Home Page "il Ponte"          Home                        Cosa è il SVE                Partecipare                         Parti                                  Blog                              Account                           Contatti

Come si fa a partecipare

Le attività di Servizio Volontario Europeo possono svolgersi in vari settori: ambiente, arte, cultura, servizi sociali, gioventù, protezione civile, cooperazione allo sviluppo, interessare il patrimonio culturale, lo sport ecc

Ogni progetto prevede una partnership tra volontario, organizzazione d'invio (Sending Organization) e organizzazione di accoglienza (Hosting Organization).

Viaggio, vitto, alloggio, formazione, l'assicurazione ed un pocket money mensile
sono finanziati dalla Commissione Europea e dalle organizzazioni partner.
Per i volontari non sono previsti costi.

Il percorso per diventare volontario europeo per un periodo massimo di 12 mesi prevede un primo colloquio individuale e l'individuazione del progetto cui candidarsi.

Una volta individuato il progetto verrà inviata la candidatura all'organizzazione Europea che sponsorizza il progetto individuato che selezionerà la candidatura.

In caso positivo, dopo un secondo colloquio, si avvieranno i preparativi per la partenza e le pratiche amministrative: la domanda di cofinanziamento, la firma dell'accordo preliminare del progetto, l'assicurazione e tutte le altre pratiche necessarie. Faremo tutto insieme

Documentazione

Guida al Programma

Versione in inglese
(decorrenza > 01.01.2010)

 

Data Base Europeo
Elenco dei progetti cui candidarti.
Il DB è consultabile per Paese, per tipologia di attività o entrambi -
clicca qui

Testimonianza dal Campo (Romania)

Ciao Magda, come stai?
finalmente riusciamo a scriverti, non abbiamo ancora internet fisso e essendo in 5 in casa con la pennetta è praticamente impossibile collegarsi !
Stiamo bene abbiamo preso bene il via con le attività, il mese scorso abbiamo fatto l'on arrival training a Bucarest ! E' stato divertentissimo perché abbiamo conosciuto tanti altri ragazzi che fanno volontariato in tutta la Romania.
Vorremo cercare un modo per allungare un pò la permanenza qui perché effettivamente 6 mesi sono pochi, o meglio solo ora stiamo riuscendo a costruire qualcosa con i bambini in Caritas ma anche con i giovani della VMCA !
A Pasqua andremo a Brasov a vedere il castello di Dracula !
Un caro saluto a tutti gli amici de "il Ponte" e... al prossimo collegamento telematico

Bianca e Fabio

Testimonianza dal campo (Estonia)

Ciao amici del Ponte, come state ?
Comincio con le scuse per la mia lunga assenza.
Sto bene. A
Narva è esplosa la primavera; le piante sembrano fare tutto di fretta probabilmente non si fidano del tempo. Ormai qui mi sento abbastanza a casa (una casa temporanea, è vero, ma pur sempre una casa comoda e interessante) e il mio russo migliora, anche se faccio ancora errori e il mio vocabolario non è ancora vasto come mi piacerebbe che fosse.
Per quanto riguarda il mio lavoro a Vitateam, dopo un periodo un pò demoralizzante (nell'organizzazione stavano cambiando le dinamiche interne ed è stato un po' difficile trovare un mio ruolo utile), ora è abbastanza soddisfacente: sto aiutando a portare avanti un progetto di Language Cafè che loro avevano iniziato mesi fa ma che era un po' fallimentare e,  insieme ad un altro volontario EVS che lavora sull'isola di Hiiumaa (ad ovest dell'Estonia), stiamo scrivendo un progetto di scambio culturale "anti-stereotipi" tra i Russi-Estoni di qui e gli Estoni-Estoni di lì. Sperando di ottenere i fondi che ci servono, sarà interessante...

Per quanto riguarda, invece, il lato umano-sociale della mia vita qui, devo ammettere di condurre un'esistenza piuttosto solitaria. Ma non posso lamentarmi. Le mie "colleghe" sono carine e stare in ufficio è divertente. La mia coinquilina, Angela, e' molto carina anche lei. Siamo persone molto diverse, ma il nostro "coinquilinaggio" è pacifico e rilassante. Non ho amici nel vero senso della parola, ma conosco persone simpatiche. 
Per una "casa temporanea" e' più che sufficiente!

Saluti da una Narva primaverile (e con una luce "perpetua" che
disturba il sonno ma e' pursempre molto bella).

Licia