Il volontariato è un grosso antidoto alla crisi di coesione sociale che viviamo.

Il volontariato è qualcosa che può contribuire a far sì che la società non sia una rete di atomi sparsi, ma un'insieme di relazioni significative.

Il volontario è colui che non solo dice, ma fa, non subisce, ma costruisce.

Attraverso il volontariato si costruisce fiducia sociale, fiducia negli altri, nella possibilità di essere protagonisti del proprio futuro e di un domani migliore.

 



 

 
 

Molti di noi ad un certo punto della propria vita sentono il bisogno di mettere a disposizione di altre persone meno fortunate le proprie capacità e un pò del proprio tempo. 

Molti di noi sentono il bisogno di fare volontariato.

E' impressionante il numero di coloro che nell'arco dell'anno richiedono e ricevono almeno una prestazione fornita da un'associazione di volontariato: 6,8 milioni di persone.

Il volontario non è solo colui che fa, colui che matura una precisa scelta di vita: il volontario è soprattutto un antidoto alla profonda crisi di coesione sociale che stiamo vivendo.

Da più di venti anni "il Ponte" lavora in questo ambito, raccogliendo disponibilità, capacità e risorse mettendole a servizio di coloro che ne hanno più bisogno.Se credi e senti di voler fare qualcosa, ma non sai da dove iniziare, contattaci. 

Insieme troveremo il modo migliore per accendere la tua voglia di fare.


CONTINUA